ANTIPASTO

Ingredienti: uno stampo liscio da aspic, 4 uova, 300 gr di pollo già lessato, 100 gr di prosciutto cotto, peperoni sott’olio o sotto aceto 2-3 falde,
5 cetriolini sott’aceto, una confez. di gelatina da 1/2 litro, una ventina di olive verdi denocciolate, olio, limone, sale e pepe
Preparazione degli ingredienti: mezz’ora, cottura del pollo in pentola a pressione 10-15 min,
2 h di marinatura in frigo del composto + 2 h dopo lo stampo con la composizione 
Difficoltà: media

ricetta silva_38

Fate rassodare le uova e lasciatele raffreddare. Disossate il pollo e tagliatelo a striscioline, mettetelo in una terrina insieme al prosciutto tagliato a listarelle sottili condite con un po’ d’olio e succo di limone, una presa di sale e una spruzzata di pepe. Quindi lasciate riposare in frigorifero per un paio d’ore a terrina coperta. Intanto seguendo le istruzioni fate fondere la gelatina e versatene un po’ sul fondo dello stampo da aspic formando una strato alto un centimetro, mettete lo stampo in freezer per solidificare rapidamente la gelatina.

Incorporate al composto di pollo e prosciutto i cetrioli e le olive tagliate a rondelle e i peperoni a striscioline aggiungendo anche un po’ di gelatina tiepida. Disponete il composto nello stampo livellandolo bene ma lasciando tutto intorno uno spazio di circa 1cm, in quello spazio sistemate le rondelle di uova sode, versate la gelatina rimasta coprendo anche la superficie. Tenete lo stampo un paio d’ore in frigorifero prima di servire l’aspic capovolto su un piatto di servizio e guarnitelo a vostro piacimento.