vert_sapore_italia_off

Dopo il grande successo di «Polenta e Ciaspole» (il viaggio di Adriano Bacchella e Gabriele Isaia attraverso le ricette ed i paesaggi delle Alpi) e «Gamberi e Gomene» (sbarco degli stessi autori nelle isole «minori» per catturare piatti e paesaggi) gli autori ci regalano ora nuove e intense emozioni con «Sapore d’Italia».Un libro « on the road » che attraversa il Paese e trova, nelle cucine delle nonne e in quelle dei cuochi stellati, 90 ricette emblematiche e le porge al lettore come «piatto forte» di un territorio che, a tavola come altrove, sa bilanciare tradizione e sperimentazione.Ma «Sapore d’Italia» non si ferma qui. Oltre a ricette e piatti offre al lettore, come «contorno», altri sapori mitici e inconsueti da gustare con gli occhi: distese innevate, colline, pianure, spiagge e pareti rocciose a picco sul mare. Scorci di città d’arte, angoli che profumano di storia e bellezza, notizie, racconti e ricordi.